venerdì 1 ottobre 2010

Master ESCP

"«Dopo il triennio a Economia nella mia città, ho fatto il concorso per il “Mim” e ho vinto una borsa di studio classificandomi primo in Europa. Il percorso formativo si è svolto a Torino, Londra e New York e, a differenza di quello accademico tradizionale, ha agevolato il rapporto con il mondo del lavoro» dice il genovese Michele Cortiula, che ora è manager alla J.P. Morgan di Londra, con un salario di lusso. «Circa 200mila euro l’anno. Lavoro dalle 7 alle 22 e ho molte responsabilità, ma considero questo periodo un investimento per il futuro, quanto lo è stato iscrivermi al Mim»."

Da prendere in considerazione visto la qualità delle nostre università, lo so che costano molto, ma di solito ci sono sempre a disposizione delle borse di studio che permettono di iscriversi. Come si dice nell'articolo è un investimento per il futuro. Comunque i migliori master sono all'estero, a parte questo che ha un campus a Torino,  i master italiani sono per la maggior parte delle prese in giro, dove alla fine si buttano solo dei soldi.

ESCP
ESCP - La Stampa

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails